Iavè, il delirio segreto di Hitler un romanzo attuale

In questi giorni più che mai, venti di guerra sferzano il viso a tutti gli esseri umani, che ne siano consapevoli o no; occorrerebbe che tutti ci fermassimo un attimo almeno a riflettere e che cominciassimo a perseguire una pace vera, duratura e profondamente radicata in tutti.

Siamo sempre stati dell’idea che per ottenere una cosa occorra parlare di quella e non del suo contrario quindi, secondo il nostro ragionamento, se vogliamo ottenere la pace dobbiamo parlare di questa e non del suo opposto, cioè, la guerra eppure oggi veniamo meno a questo nostro principio perché vogliamo parlarvi di un libro che abbiamo appena finito di leggere e che, a nostro giudizio, occorrerebbe che molti leggessero.

Iavè Il segreto delirio di HitlerIl libro di cui parliamo è un romanzo dal titolo: ‘Iavè, il delirio segreto di Hitler’, scritto da Massimo Citro Della Riva e pubblicato da Verdechiaro Edizioni che, sulla quarta di copertina scrive:

“È ancora tutta un mistero la vita del vice di Adolf Hitler, Rudolf Hesse. Quali intese aveva col nemico per paracadutarsi inaspettatamente in Scozia durante la guerra? Da chi è stato ucciso a 93 anni e per quale motivo, dopo quasi mezzo secolo di assoluto silenzio in prigione? Quali segreti non doveva rivelare? Sarà un suo collaboratore a guidarci nel grottesco mondo del Terzo Reich, fatto di perversioni e di ricatti, di sogni e deliri, di pulsioni incestuose e riti esoterici. Un romanzo che s’insinua negli improbabili retroscena della mente malata di Hitler e dei suoi gerarchi”.

Tutto qui!, direte Voi, uno dei tanti romanzi scritti su quel tormentato, tremendo ed assurdo periodo… e, invece, proprio no!

Seppur il romanzo è dichiaratamente un’opera di fantasia dell’Autore, molte delle vicende narrate hanno documentazione storica sia nei luoghi, sia nei fatti.

Iavè, Il delirio segreto di Hitler, è un romanzo che, come riportato chiaramente in quarta di copertina, ti porta dentro a quel periodo e, pian piano, grazie ad un moto narrativo sicuramente incalzante e ad una voce narrante fluida e armoniosa, ti accorgi che la vicenda ti prende e vuoi andare avanti sempre più curioso.

Molti sono gli spunti di riflessione che ti si insinuano nella mente ma fai fatica a comprendere che senso abbia tutto il grande lavoro fatto: pura narrazione? Spirito letterario indomito che fa scrivere 400 pagine? Solo verso la fine della lettura, ti rendi conto del messaggio intrinseco di questo lavoro e proprio alla fine del testo comprendi come Massimo Citro Della Riva abbia voluto, anche con quest’opera, gettare i suoi semi nel campo dell’evoluzione umana.

Poi, come sempre, la cronaca di questi giorni, descrivendo i famosi ‘venti di guerra’ che riecheggiano da schermi e stampa, ti riporta al presente e ti fa comprendere, una volta in più, come la storia, che dovrebbe lasciare grandi insegnamenti alle generazioni che vengono dopo, non riesca nel suo proposito e che, purtroppo, anche nella nostra ‘civiltà’, il ricordo degli insegnamenti si perde nel mare della superficialità e delle logiche di potere.

Questo è il motivo per cui pensiamo che questo libro dovrebbe essere letto da moltissime persone, perché in esso, pagina dopo pagina, si svelano non solo vicende e personaggi romanzati ma i reali e non dichiarati motivi veri per cui, da millenni, le guerre originano a vantaggio dei pochi sulla pelle dei tanti.

Iavè, il delirio segreto di Hitler è una lettura importante per comprendere quanto sia necessario ricordare l’insegnamento del passato per non ricadere oggi negli stessi errori.

Massimo Citro Della Riva - Autore

Massimo Citro Della Riva – foto di Valter Carasso

 

 

 

Massimo Citro Della Riva è dottore in Medicina e Chirurgia, in Lettere Classiche e specialista in Psicoterapia.

Medico e ricercaatore, ha pubblicato diversi saggi scientifici e storico-letterari.

 

 

 

 

A Tu per Tu con… Massimo Citro Della Riva e Iavè, il delirio segreto di Hitler

na puntata fenomenale ed interessantissima… A Tu per Tu con… Massimo Citro Della Riva, autore del libro 'Iavé, il delirio segreto di Hitler', un romanzo edito da Verdechiaro Edizioni in cui si ripercorrono gli anni dell'ascesa e della caduta del Führer e dell'intera storia d'Europa. Molti gli spunti di riflessione tra cui, particolarmente intrigante, la base esoterica del Nazismo. Il romanzo si basa su documentazione storica approfondita che è stata implementata da parti di fantasia che lo rendono assolutamente armonico e, non a caso, si è già classificato nei primissimi posti di cinque concorsi letterari.

Pubblicato da Programma "A Tu per Tu con" su Giovedì 6 febbraio 2020

A Tu per Tu con… Dr Massimo Citro ed i suoi studi sul TFF

In questa puntata di A Tu per Tu con… il Dr Massimo Citro ci accompagna con molta chiarezza a comprendere la validità e l'importanza dei suoi studi scientifici. Dopo averci raccontato la sua esperienza con Masaru Emoto e la memoria dell'acqua, ci svelerà metodi e scopi che fanno del TFF (Trasferimento Farmacologico Frequenziale) una grandissima ed utile scoperta.

Pubblicato da Programma "A Tu per Tu con" su Sabato 22 febbraio 2020

facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinby feather
facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *